admin On luglio - 21 - 2011

Single e sesso, accoppiata difficile? Dipende dai punti di vista. Intanto una cosa è certa: non è certamente il sesso un argomento che “tira”, o meglio “motiva” fortemente nella ricerca del partner (almeno secondo quanto emerge da un sondaggio condotto da PARSHIP.it, servizio on line leader in Europa per chi cerca relazioni serie e durature, basato sull’affinità di coppia calcolata in modo scientifico).

Un partner stabile è cercato, piuttosto, perché stare in due è meglio (lo pensa il 47% dei single italiani), perchè è importante poter avere una persona di cui fidarsi veramente (45%) e perché dà sicurezza emotiva (43%).

In parte questo è dovuto al cambiamento dei costumi sociali; non solo gli uomini single ma anche, in egual misura, le donne, vivono in modo più libero e non condizionato la loro sessualità: (rispettivamente il 23 e il 22%): se l’amore e una coppia duratura non ci sono, instaurano in modo mirato rapporti occasionali o “relazioni sessuali”.

Tra coloro che ritengono il sesso un bisogno “attivo” che richiede regolare soddisfacimento, ci sono anche quelli che – in assenza di un compagno o una compagna – tendenzialmente “fanno da soli”: preferiscono l’autoerotismo agli incontri occasionali (19% degli uomini, 17% delle donne).

Un single su 4 e quasi una donna su tre (28%) preferisce invece utilizzare creativamente l’“eros pulsante” dedicando maggior tempo (ed energie) a sport e altre attività.

Il sesso non è un richiamo insopprimibile per tutti: se non c’è un partner, infatti, una bella fetta di uomini e donne (27 e 28%) non sente la necessità di una vita sessuale attiva. E c’è persino chi non la sente affatto, neanche quando è in coppia (circa l’1,5% dei single).

Da segnalare infine uno (scarso) 4% di single per cui il sesso è importante soprattutto… per far piacere al/alla partner e non perderlo/a.

Al sondaggio di PARSHIP.it (www.parship.it) hanno partecipato 1.231 single, di cui 591 uomini e 640 donne.

Categories: Altri Articoli

Comments are closed.